PalermoRema: domenica a Mondello tutti gli appassionati del remo in acqua

Pubblicato il: 28 ottobre 2016 alle 11:41 am


PalermoRema: domenica 30 a Mondello tutti gli appassionati del remo in acqua. Undicesima edizionenelle acque di Mondello della PalermoRema, la manifestazione dedicata a tutti gli appassionati degli sport del remo. L’evento sportivo ormai alla XI edizione ha lo scopo di promuovere gli sport della canoa e del canottaggio, riunendo in un unico grande appuntamento i numerosi appassionati degli sport del remo, dai campioni ai semplici amatori.

Quest’anno in programma tre eventi: la classica Vogalonga non competitiva aperta a tutti i tipi di barche a remi. Alla vogalonga prenderanno parte anche due atleti nazionali della canoa reduci dalle Olimpiadi di Rio de Janeiro, si tratta di Manfredi Rizza, sesto nella finale del K1 200 mt maschile, e di Carlo Tacchini, primo italiano nella storia a disputare una finale olimpica nella difficile disciplina della canoa canadese dove è giunto sesto nella specialità del C1 1000 mt.

Ed ancora, spazio al Surfski & Outrigger Challenge. II Surfskè la nuova disciplina marina della canoa su barche costruite per navigare sulle onde, mentre l’ Outrigger è la canoa tipica polinesiana con il bilanciere. Le specialità ammesse per il Surfski sono  SS1 (singolo)  SS2 (doppio)  maschile e femminile, e per l’Outrigger OC1 e OC2 maschile e femminile. Nella gara OC1 sarà presente anche un atleta della nazionale italiana di paracanoa, Giuseppe Di Lelio, che a giugno scorso è stato medaglia di bronzo agli campionati europei di paracanoa che si sono svolti a Mosca.I partecipanti saranno classificati nelle tre categorie under 35, under 50 e over 50. Alla regata prenderanno parte atleti da tutta l’Italia e anche da Spagna e Portogallo. Da rimarcare la partecipazione di Francisca Laia, nazionale portoghese che ha partecipato alle recenti olimpiadi di Rio de Janeiro.

Infine, il Coastal Rowing Challenge, gara promozionale di canottaggio costiero. Il Coastal Rowing è la disciplina marina del canottaggio, con barche autosvuotanti e con scalmi mobili in grado di navigare anche in condizioni estreme. Sono previste due specialità:  Doppio misto open (un uomo e una donna senza limiti di età) e Quattro formula club: quattro vogatori di quattro categorie diverse (Ragazzi, Junior, Senior e Master) con almeno una donna in equipaggio.

I tre eventi della PalermoRema si svolgeranno in contemporanea con partenze scaglionate su un unico percorso di 15 chilometri con partenza da Mondello nello specchio d’acqua antistante il Club Lauria, giro di boa a Sferracavallo in prossimità di Punta Barcarello, e ritorno. Il percorso attraversa per buona parte l’Area Marina Protetta di Capo Gallo e Isola delle Femmine.

Tra la partenza e l’arrivo, sempre nello specchio d’acqua antistante il Club Lauria, si svolgerà una esibizione di Canoa Polo e una passerella in mare di giovanissimi atleti delle scuole di canoa e canottaggio palermitane.

Condividi su: